Che cos’è il “Sé Dialogico”?

di -
1213

Il “Sé Dialogico” è un costrutto psicologico elaborato da alcuni psicologi di orientamento psicodinamico, tra cui il Prof. Hubert Hermans, per spiegare alcuni aspetti del funzionamento mentale e del comportamento umano. Uno degli assunti di base di tale costrutto psicologico è che il Sé è il risultato dell’interazione e del dialogo tra diversi Sé parziali. Ognuno di noi svilupperebbe (in base alle proprie esperienze e alle vicissitudini della propria vita) diversi Sé parziali, relativamente indipendenti ma in continuo “dialogo” tra di loro. I modi in cui i diversi Sé parziali interagiscono e dialogano determinerebbero la nostra personalità, i nostri comportamenti e anche la nostra predisposizione ai disturbi psicologici. La teoria del Sé Dialogico è accettata da diversi psicologi (soprattutto di orientamento psicodinamico, ma anche di orientamento cognitivista) ma alcuni ritengono che tale teoria presenti delle lacune nella definizione di alcuni concetti e che sia formulata in maniera a tratti troppo generica.

Risposta a cura del team di professionisti del Centro Risorse Psicologia