Trova uno psicologo nella tua città

Letture Consigliate

Ultimi Articoli

Tecniche cognitivo comportamentali per timidezza e fobia sociale

L’ansia sociale e la timidezza possono rappresentare una fonte di disagio per molte persone.Nei casi più gravi la timidezza eccessiva può assumere la forma di una vera e propria fobia sociale.Questa fobia in alcune persone comincia già a manifestarsi nell’infanzia e nell’adolescenza, con sintomi di forte ansia o paura in situazioni sociali o...
Disturbo Borderline di Personalità: due terapie efficaci

Il Disturbo Borderline di Personalità è caratterizzato da instabilità nelle relazioni interpersonali, instabilità emotiva, instabilità nell’immagine si sé ed eccessiva impulsività.Gli individui con disturbo borderline di personalità provano spesso sentimenti di abbandono e sono particolarmente sensibili alla separazione e al rimanere soli.Possono idealizzare caregiver o amanti potenziali al primo o al...

L’atto del mangiare viene spesso vissuto come un comportamento automatico e conduce la persona ad assumere molto più cibo di quello di cui ha bisogno. Quando mangiamo siamo sempre distratti da altre cose, come la tv accesa, il cellulare che squilla, un social da controllare… questo non ci permette...

La terapia narrativa si fonda sull’ipotesi che la forma del discorso con cui le persone attribuiscono significato alla loro esistenza sia storica e narrativa. Narrativa è quella forma che rappresenta la vita come uno schiudersi temporale. Anziché guardare alle persone come ad una cosa, del tipo un maschio o...

Una recente ricerca, pubblicata a maggio 2019 sulla rivista scientifica Nature Genetics e condotta su più di 50.000 pazienti affetti da disturbo bipolare, in diversi 14 Paesi, ha rilevato nuove 20 associazioni genetiche con tale disturbo. Viene quindi ulteriormente confermata la teoria, ormai da anni consolidata, sulla predisposizione genetica...
Un nuovo approccio al trattamento biologico della depressione

Diverse ricerche scientifiche condotte in passato avevano mostrato che negli individui con depressione grave si manifesta una riduzione dell’empatia. I risultati di una nuova ricerca condotta recentemente da un team di ricercatori della University of Vienna e della Medical University of Vienna sembrano mostrare che la diminuzione dell’empatia non...

Per capire cos’è il costruttivismo in psicoterapia può essere utile chiedersi cos’è la psicoterapia vista attraverso la lente costruttivista. Secondo il costruttivismo, una psicoterapia è definibile come una sottile e variegata serie di scambi e di negoziazioni di significati (inter)personali. Il fine è quello di articolare, elaborare e rivedere...

Tra i disturbi dell'apprendimento ve n'è uno che finora era stato poco conosciuto nelle sue cause e per cui non vi era chiarezza sulle modalità di trattamento: il Disturbo di Apprendimento Non Verbale. Un libro scritto da 3 scienziati, il Prof. Cesare Cornoldi (dell'Università di Padova), la Prof.ssa Irene...
La timidezza e la fobia sociale nei bambini

Tutti i bambini attraversano un periodo in cui si sentono a disagio con persone che non conoscono bene e con estranei.L’ansia dell’estraneo, come viene spesso chiamata, di solito compare la prima volta fra uno e i due anni e scompare intorno ai due anni e mezzo.Alcuni bambini continuano a...
L'utilizzo della Musicoterapia nel trattamento della depressione

La musica aiuta lo stato depressivo?La musicoterapia è una forma di terapia non verbale che si basa sull’utilizzo della musica e dell’improvvisazione musicale, attraverso l’instaurarsi di una relazione che diviene importante per fornire supporto al paziente e creare un ambiente in cui si possa sentire libero di esprimersi e...

IL LIBRO DEL MESE

EVENTI